L’originale Top Gun è uno dei film più quotati degli anni ’80. Molte righe vengono ancora citate oggi in altri media o colloquialismi comuni. Ad esempio, “Negative Ghost Rider” è stato pronunciato da un personaggio casuale nel centro di controllo della torre. Nel film, il personaggio di Tom Cruise, Maverick, vuole il permesso di far atterrare il suo jet.

Ghost Rider è il nominativo del suo jet. “Negative Ghost Rider” come un ampio colloquialismo è un modo elegante per dire di no. Sicuramente uno l’ha probabilmente detto o sentito di sfuggita prima. Quindi, la domanda è, fa Top Gun: Maverick hai altrettante citazioni memorabili? È tempo di scoprirlo. Ci saranno spoiler per il film insieme all’originale Top Gun come punto di riferimento.

8 “Hai delle palle Stick Jockey.”

Questo è qualcosa che l’ammiraglio Cain dice a Maverick mentre Maverick sta cercando di rompere ulteriormente Mach 10. Ed Harris è stato l’attore perfetto per interpretare questo piccolo ruolo. Può pronunciare una battuta del genere come nessun altro. L’intero piano di Cain è quello di eliminare il programma di jet stealth di Maverick. Non vuole mettere in pericolo altri uomini durante i combattimenti aerei. Questo è un nobile obiettivo nella ricerca di un futuro robotico, ma Maverick non ha nulla di tutto ciò Top Gun: Maverick.

7 “Terra.”

Maverick si spinge troppo oltre i suoi limiti come ha fatto in Top Gun, e fa atterrare il suo jet sperimentale lontano dalla base. Dove non viene mai spiegato Top Gun: Maverick. Poiché i G erano così intensi in quel prototipo di jet, Maverick ha praticamente dovuto indossare una tuta spaziale solo per sopravvivere alla forza.

Ecco perché tutti si fermano di colpo quando Maverick entra in un ristorante locale, stordito e assetato. Chiede dove si trova e un ragazzino a caso risponde con “Terra”. Nella testa di questo ragazzino, Maverick viene dallo spazio.

6 “Ci vediamo nell’aldilà Bagman.”

Bob è l’unico ufficiale dentro Top Gun: Maverick che non ottiene un nominativo. Questo viene giocato come uno scherzo quando Hangman gli chiede qual è il suo nominativo. “Bob” è la sua risposta.

È stato preso in giro in quel momento imbarazzante, ma Bob ha il sopravvento più avanti durante l’allenamento. L’intera faccenda di Hangman è che lascia gli alleati ad asciugare. Bob e Phoenix scendono ipoteticamente durante l’allenamento a causa dell’impiccato. Quando Maverick sta per avvicinarsi a Hangman, chiede aiuto a Bob e Phoenix. Dato che sono morti, Bob ha avuto in risposta quella grande linea Bagman. È sempre fantastico quando i personaggi compiaciuti nei film ottengono la loro punizione.

5 “È ora di lasciarsi andare”.

Val Kilmer ha pochissime righe Top Gun: Maverick. Per gli spettatori confusi, non è perché era troppo impegnato per girare più scene. Kilmer aveva un cancro alla gola, lasciandolo incapace di parlare a lungo, motivo per cui si è principalmente ritirato dalla recitazione.

Ecco perché comunica principalmente attraverso il testo durante questo sequel. Che abbia espresso questa frase o meno non è importante. È ancora un momento potente in cui Iceman sta cercando di aiutare Maverick a superare la morte di Goose. La risposta di Maverick, “Non so come”, è altrettanto potente.

4 “È l’unico che ho.”

Maverick dice questa frase un paio di volte Top Gun: Maverick. Il migliore del film è quando Maverick sta per partire per la missione finale. Hondo è preoccupato che Maverick si stia suicidando. Può vederlo in faccia ed è per questo che Hondo è così preoccupato.

Maverick rassicurare Hondo con quella battuta potrebbe non essere stato abbastanza in questo momento. Tuttavia, quando alla fine Maverick ritorna con Rooster, sembra che tutto sia perdonato. Tom Cruise fa del suo meglio per tutto il film per trasmettere molte emozioni attraverso i suoi piccoli segni di spunta sul viso. È un professionista.

3 “Mi hai detto di non pensare.”

Questa è un’altra riga che si ripete dappertutto Top Gun: Maverick. Maverick dice questo a Rooster e agli altri suoi studenti mentre li addestrano all’Accademia Navale. Vuole che i suoi studenti superino le loro paure, in particolare Rooster.

Rooster riesce davvero a superare i suoi problemi. Va persino contro l’ordine di salvare la vita di Maverick nella missione finale e si schianta. All’inizio, Maverick è arrabbiato con Rooster per essere tornato fino a quando Rooster non gli lancia quella frase in faccia per non aver pensato. È uno di quei momenti in cui “lo ha preso” che è stato allo stesso tempo divertente e toccante.

2 “Non ho idea di cosa stanno dicendo.”

Gli ultimi 45 minuti di Top Gun: Maverick è ricco di azione con un sacco di combattimenti ad alta intensità. Ci sono anche molte battute fantastiche come quando Rooster e Maverick iniziano a lavorare insieme in coppia. Una volta che hanno messo in funzione il vecchio jet F-14 sulla base nemica, scappano apparentemente inosservati.

Alla fine due jet nemici li raggiungono e iniziano a fare segnali con la mano a Rooster e Maverick. Quando Rooster chiede cosa stanno dicendo, Maverick sorride e ammette di non avere idea di cosa stia succedendo. È un altro di quei momenti perfetti di Tom Cruise. È difficile non sorridere quando sorride.

1 “Non è l’aereo, è il pilota.”

Gallo ancora una volta deve togliersi dalla testa Maverick. In un F-14, Maverick sa che sono tecnicamente superati dai jet nemici. Logicamente, il duo dovrebbe essere finito. Tuttavia, Rooster ricorda a Maverick che i piloti fanno la differenza, anche su macchine inferiori.

Questa era un’altra cosa che Maverick dice a più persone in tutto Top Gun: Maverick. Dopo aver sentito di nuovo quelle parole, Maverick esce dal suo stupore e lancia un contrattacco pieno di azione.